Banner Pubblicitario
12 Aprile 2024 / 22:07
 
Basterà l’impronta per pagare con le carte Sella

 
Pagamenti

Basterà l’impronta per pagare con le carte Sella

di Flavio Padovan - 21 Novembre 2022
Il gruppo ha annunciato l’avvio della sperimentazione della carta di credito biometrica, sviluppata in partnership con Idemia ed emessa da Sella Personal Credit su circuito Visa, che consente di autorizzare le transazioni semplicemente avvicinando il dito al sensore presente sulla card stessa. Il debutto al Salone dei Pagamenti
Non servirà più ricordare il PIN per autorizzare le transazioni con la carta di credito, ma sarà sufficiente l’impronta del proprio dito. Ad annunciarlo è Sella Personal Credit, la società del gruppo Sella specializzata nel credito alle famiglie, che ha inaugurato un progetto pilota per il lancio di una carta di credito biometrica coinvolgendo un target selezionato di clienti in Italia.
A rendere possibile il pagamento con l’impronta è un chip biometrico presente sul fronte della carta che viene alimentato direttamente dai POS in modalità contatto e dal loro campo magnetico in caso di transazioni contactless.
Per poter funzionare è ovviamente necessario “registrare” l’impronta nel chip. Ma si tratta di un’operazione semplice, che si effettua in piena autonomia senza bisogno di recarsi in filiale grazie a un kit contenente uno speciale dispositivo (“sleeve”) che consente in pochi passi l’acquisizione del dato biometrico.
La nuova carta biometrica F. CODE è emessa da Sella Personal Credit su circuito Visa ed è stata sviluppata in partnership con IDEMIA, leader mondiale in Identity Technologies, con un’esperienza consolidata in analoghi progetti pilota a livello mondiale.
Le carte biometriche possono essere utilizzate in tutto il mondo e sono riconoscibili da qualsiasi terminale Pos e ATM con certificazione EMV.
“Questa nuova carta abilita una modalità di riconoscimento che molti già utilizzano ogni giorno sui propri smartphone e sottolinea la costante attenzione del Gruppo nell’offrire soluzioni sempre più all’avanguardia per andare incontro alle rinnovate esigenze personali”, afferma Giorgio Orioli, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Sella Personal Credit. “La collaborazione con IDEMIA e Visa – prosegue - conferma questa visione che punta ad arricchire l’esperienza di pagamento dei nostri clienti garantendo allo stesso tempo semplicità e sicurezza”.
Soddisfatto dell’avvio della sperimentazione anche Aaron Davis, SVP Financial Institutions Europe di IDEMIA. “Siamo convinti – sottolinea - che le soluzioni digitali e l'innovazione nei pagamenti cambieranno il modo in cui le persone acquisteranno e pagheranno, offrendo maggiore comodità e sicurezza nell'esperienza di pagamento”.
La carta biometrica F. CODE sarà presentata per la prima volta al pubblico durante il Salone dei Pagamenti, nell’area espositiva di Sella.
Vai alla sezione In primo piano
IMMOBILIARE.IT
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Sabatini (ABI): "Il mercato dei capitali in Italia è sempre più vicino alle imprese"
"Per avvicinare le imprese al mercato dei capitali, bisogna continuare a semplificare le regole e le...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario