Banner Pubblicitario
23 Settembre 2020 / 18:07
Banner Pubblicitario
 
Bancassicurazione, Helvetia investe nella fintech neon

 
Banca

Bancassicurazione, Helvetia investe nella fintech neon

di Flavio Padovan - 27 Agosto 2020
La compagnia, attraverso il suo Venture Fund, ha acquisito una partecipazione nella startup con cui a inizio estate ha lanciato la prima soluzione di mobile bancassurance sul mercato svizzero
Si rafforza la partnership tra Helvetia e la fintech svizzera neon. Dopo aver lanciato insieme a luglio la prima soluzione mobile di bancassurance della Svizzera (leggi sotto), la compagnia è ora entrata nel capitale della startup tramite il suo Venture Fund.
Con oltre 30 mila clienti in un anno, neon sta riscuotendo uno straordinario successo grazie alla sua app che consente di aprire in 10 minuti un conto bancario con IBAN svizzero e ottenere una Mastercard gratis, senza spese di gestione e senza supplemento sul tasso di cambio (vedi qui). Inoltre, grazie alla cooperazione con la Banca ipotecaria di Lenzburg, beneficia della garanzia dei depositi.
Per Martin Tschopp, Chief Customer Officer di Helvetia Svizzera, “l’offerta di neon convince e mostra cifre di crescita impressionanti. Grazie alla collaborazione con neon, l’Helvetia ha l’opportunità di usufruire di un nuovo canale di accesso alla clientela. Siamo inoltre convinti che neon contribuirà in maniera duratura allo sviluppo del mercato bancario tradizionale svizzero”.
“Siamo molto felici della fiducia che l’Helvetia ha riposto in neon”, ha dichiarato il Ceo e cofondatore della fintech, Jörg Sandrock. “Nel processo di ampliamento del nostro modello di business – ha continuato - le assicurazioni svolgeranno un ruolo sempre più importante per la fornitura di servizi supplementari”.
Oltre all'Helvetia Venture Fund, la fintech ha nel suo capitale anche altri importanti investitori quali TX Group, BackBone Ventures, l’Innovationsstiftung der Schwyzer Kantonalbank, Business Angels e la piattaforma di eCommerce svizzera QoQa Services. Nei giorni scorsi ha chiuso un nuovo round di finanziamento da più di 5 milioni di euro destinati a finanziare un ampliamento dell'offerta e ad accelerare la crescita.

Una partnership per lanciare bancassicurazione mobile

Dal 7 luglio Smile, l’assicurazione digitale del gruppo Helvetia, ha lanciato insieme a neon la prima soluzione mobile di bancassurance della Svizzera. Un prodotto flessibile, attivabile dal cellulare, che inizialmente è stato offerto nei campi auto, bici ed economie domestiche, cioè per le coperture assicurative maggiormente richieste sul mercato nazionale. Ma, sulla base dei positivi risultati ottenuti, Smile sta valutando l’ipotesi di ampliare ulteriormente la collaborazione.
Con la “strategia Helvetia 20.20”, la compagnia punta a sviluppare nuovi modelli di business basati anche sulle cooperazioni, soprattutto nel settore digitale. Perché, come ha sottolineato Tschopp, “è sempre più importante riuscire a proporre prodotti mobili e semplici, anche nell’ambito dei servizi finanziari”.

L'espansione nella bancassicurazione in Spagna

In parallelo allo sviluppo di nuovi modelli di business, il gruppo Helvetia sta proseguendo anche la sua crescita in Europa, sempre guardando alla bancassicurazione come fattore strategico di sviluppo. A giugno ha ufficializzato l'acquisizione del 69,4% della compagnia Caser (Caja de Seguros Reunidos, Compañía de Seguros y Reaseguros S.A.) per circa 800 milioni di euro, la più costosa operazione della sua storia. Oltre a portare in dote circa 1 miliardo di euro nel non-vita, aumentando notevolmente il peso di questo settore all'interno del gruppo Helvetia, Caser apre nuovi importanti canali di vendita nell’ambito della distribuzione bancaria. La compagnia spagnola dispone, infatti, di accordi con Ibercaja, Unicaja, Liberbank e altre numerose banche. Partner strategici che manterranno una partecipazione in Caser del 30% circa, confermando anche la collaborazione a livello di distribuzione.
 

Bancassicurazione 2020

Il gruppo Helvetia sarà tra i protagonisti di Bancassicurazione 2020, il più importante evento italiano dedicato al mercato assicurativo e della bancassicurazione, che si terrà il 24 e 25 settembre. Promosso da ABI e ANIA, e organizzato da ABIServizi e ANIA Safe, quest'anno Bancassicurazione sarà totalmente digitale, con numerose novità nel format e nei contenuti. Di seguito i link per avere maggiori informazioni sul programma e per iscriversi gratuitamente.
BANCAFORTE sarà come sempre Partner Digitale di Bancassicurazione e realizzerà uno Speciale con articoli, interviste e approfondimenti sulle principali novità che emergeranno durante l'evento e le Puntate Live, e con videointerviste ai protagonisti del settore.
.
In primo piano
Alle porte di un cambiamento epocale
Pierpio Cerfogli, Vice Direttore Generale di BPER Banca, spiega il nuovo modello operativo ibrido di...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Approfondimenti
Digitale e green, ecco il progetto collettivo per ripartire
Intervista al filosofo dell’informazione Luciano Floridi: "Oltre l’80% del valore delle 500 maggiori...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Spunta, la blockchain può essere una rivoluzione
Savino Damico di Intesa Sanpaolo: "La Spunta oggettivamente rappresenta una pietra miliare nel panorama della...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario