Banner Pubblicitario
16 Aprile 2024 / 14:19
 
Banca Carige su Instagram apre le porte dei suoi tesori d’arte

 
Banca

Banca Carige su Instagram apre le porte dei suoi tesori d’arte

di Paola Fabi - 21 Aprile 2020
Al via un percorso social per condividere online capolavori, storie, documenti che raccontano la storia di Genova e della Liguria
Banca Carige sbarca su Instagram e apre le porte delle sue collezioni d’arte sul profilo "Carige Arte Cultura". Un progetto social che vuole offrire un percorso fra capolavori, storie, documenti e manufatti che raccontano Genova e la Liguria nei secoli.
Il primo post è dedicato proprio al capoluogo ligure e propone infatti un suggestivo confronto tra una veduta di Genova del 1832, dipinta con precisione fotografica da Luigi Garibbo, e il panorama sui tetti del Centro Storico e sul Porto Antico che oggi si gode dal XV piano della sede di Banca Carige.
Un itinerario che prosegue con il ritratto fiammingo di Santa Rosalia, dipinto a Palermo nel 1624 come ringraziamento per la fine dell’epidemia di peste, ed una passeggiata primaverile tra i fiori leggeri e soffici, quasi onirici, di un grande maestro ligure come Raimondo Sirotti.
Davvero tanti sono i tesori artistici, in buona parte poco noti, che si scopriranno accanto ai dipinti e disegni situati nelle sedi di Genova, Savona e Carrara: stampe, ceramiche, sculture, argenti, arazzi, arredi, foto d’epoca, antichissimi volumi e documenti d’archivio.
Fiore all’occhiello è la pinacoteca che annovera opere di antichi maestri del Secolo dei Genovesi quali Luca Cambiaso, Anton Van Dyck, Domenico Fiasella, il Grechetto, Domenico Piola, Bernardo Strozzi, Gregorio De Ferrari, il Veronese, passando per il Settecento del Magnasco e del Travi, per i grandi interpreti dell’Ottocento e del Novecento ligure, Luigi Garibbo, Plinio Nomellini, Nicolò Barabino, Rubaldo Merello, Eso Peluzzi, fino ad arrivare agli anni recenti con Fontana, Mondino, Luzzati, Scanavino, Borella, Sirotti.
Oltre alle ceramiche savonesi, alle stampe antiche, alle sculture carraresi, ai preziosi documenti d’archivio, tra cui una quattrocentesca Bolla pontificia del Papa savonese Sisto IV, nelle collezioni del Gruppo Banca Carige la storia di Genova e della Liguria ritrova la sua voce anche nella ricca collezione numismatica di monete genovesi e liguri, tra le più importanti oggi esistenti.
La piattaforma Instagram affiancherà il canale Facebook già esistente.
“La cultura non è sterile nozionismo, ma rappresenta le radici di un popolo, l’ultimo gradino raggiunto da una collettività sulla scala del progresso. Più alto è questo gradino, più alto sarà il nuovo vertice che potrà essere raggiunto. Carige è custode di questi valori senza tempo, patrimonio della storia illustre della Liguria – ha spiegato l’amministratore delegato di Banca Carige, Francesco Guido - Li restituiamo virtualmente alla Liguria e all’Italia perché anche nelle arti figurative, nel recupero della consapevolezza di quanto siamo stati capaci di costruire nei secoli, sono custoditi i fermenti vivi della rinascita della Liguria e dell’Italia. Il nostro è un messaggio di fiducia, di forza e di speranza, perché l’arte non un esercizio estetico ma espressione di grandezza. Siamo già impegnati nella ricostruzione e continueremo a dedicare ogni nostra energia perché il futuro è adesso soltanto se tutti insieme lo affronteremo convinti che possa rappresentare una grande opportunità”.
Vai alla sezione In primo piano
IMMOBILIARE.IT
D&I in Finance 2024
L'evento promosso da ABI e organizzato da ABIEventi per consolidare gli interventi svolti...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito e Finanza 2024
Credito e Finanza è l’appuntamento promosso da ABI dedicato al Credito a Famiglie e Imprese e al Mercato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Il Salone dei Pagamenti 2023
Il Salone dei Pagamenti è il più importante appuntamento nazionale di riferimento su Pagamenti e Innovazione...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Sabatini (ABI): "Il mercato dei capitali in Italia è sempre più vicino alle imprese"
"Per avvicinare le imprese al mercato dei capitali, bisogna continuare a semplificare le regole e le...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario