Banner Pubblicitario
28 Maggio 2022 / 06:53
 
Al Salone dei Pagamenti le ultime novità Visa

 
Pagamenti

Al Salone dei Pagamenti le ultime novità Visa

1 Novembre 2021
Ricco il contributo di soluzioni innovative e spunti sui temi chiave del settore che porterà all'evento promosso dall'ABI. Stefano M. Stoppani, Country Manager Visa Italia, parteciperà alla alla sessione d’apertura del 3 novembre.
 
Sono numerose le novità con cui Visa si presenta all’edizione 2021 del Salone dei Pagamenti. E la prima è il nuovo Country Manager per l’Italia, Stefano M. Stoppani, nominato lo scorso luglio, che parteciperà alla sessione d’apertura del 3 novembre “I pagamenti in Europa: il futuro è già qui?”. Un’occasione, la sua prima presenza all’evento italiano di riferimento del mondo dei pagamenti promosso dall’ABI, per conoscere meglio la strategia di Visa nel nostro Paese.
Molti i temi che Visa metterà in primo piano quest’anno al Salone: cambio di paradigma nelle abitudini dei consumatori, trend di utilizzo dei pagamenti contactless ed e-commerce in crescita anche per PMI e piccoli esercenti, soluzioni innovative in ambito fintech, ruolo di criptovalute e valute digitali.
“Dopo il drastico calo dovuto alla pandemia, assistiamo a una ripresa dei consumi che si accompagna ad una crescente fiducia negli strumenti di pagamento elettronico”, commenta Stefano M. Stoppani, Country Manager Visa Italia. “Allo stesso tempo, continua la spinta alla digitalizzazione di imprese ed esercenti, che hanno abbracciato i vantaggi dell’economia digitale, sia in termini di commercio online, che di accettazione delle diverse modalità di pagamento alternative al contante”.
Continua infatti a crescere in tutta Europa, così come in Italia, l’adozione e l’utilizzo da parte dei consumatori dei pagamenti digitali, contactless e online. In particolare, i pagamenti contactless effettuati in negozio su rete Visa in Italia sono ormai 7 su 10, con un incremento delle transazioni di circa il 30% dallo scoppio della pandemia (dati VisaNet maggio 2021 vs maggio 2019). Anche l’e-commerce continua a mantenere un ritmo di crescita costante, con un incremento delle transazioni online su rete Visa che in Italia registra un aumento ancora a doppia cifra.
“In un contesto già fortemente orientato al consolidamento dei cambiamenti portati dall’accelerazione digitale, è indispensabile garantire un’infrastruttura tecnologica sicura e affidabile - continua Stoppani – Visa contribuisce a questo obiettivo continuando a sviluppare il proprio network di pagamento, per offrire soluzioni agili e innovative, in modalità sempre più inclusive. È ora il momento di fare un passo avanti per perfezionare le esperienze di acquisto, ampliare le opportunità di vendita degli esercenti e facilitare i flussi di pagamento per imprese e Pubblica Amministrazione, sia online che offline”.

Tutti gli appuntamenti al Salone

Coerentemente con il tema portante del Salone dei Pagamenti che invita a guarda al futuro, Visa sarà presente insieme ai propri partner al Salone dei Pagamenti 2021, per discutere alcuni temi chiave per il settore e presentare nuove soluzioni per il futuro dei pagamenti in Italia.
Oltre alla sessione plenaria del 3 novembre, dal titolo “I pagamenti in Europa: il futuro è già qui?”, in diretta sul canale 507 di SKY e in streaming sulla piattaforma del Salone (www.salonedeipagamenti.com), a cui prenderà parte Stefano M. Stoppani, Country Manager Italia, Visa sarà impegnata con focus tematici su :
- Innovazione ed inclusività per il futuro dei pagamenti digitali, con il workshop dal titolo “Questa è Visa. Un network per connettere tutti. L’empowerment femminile inizia dalla scuola, il nuovo Progetto Education”, previsto per il 4 novembre alle ore 14, in cui interverrà Adrian Farina, SVP Marketing Europe di Visa.
- Come migliorare l’esperienza di acquisto e di pagamento per consumatori e imprese, con la presentazione di soluzioni innovative, Click to Pay, Tap to Phone, Visa Token Service, B2B Connect.
- Digitalizzazione delle PMI e della PA, oggetto di approfondimento durante il workshop dal titolo “Digitalizzazione delle PMI e della PA”, che si terrà mercoledì 3 novembre.
- Criptovalute, con Andrea Fiorentino, Senior Director Product Visa, che porterà l'esperienza internazionale di Visa in occasione della sessione “Industry 4.0 e payment: ruolo della blockchain e delle criptocurrency” di venerdì 5 novembre.
Inolte, Cinzia Pilo, Head of Business Development Italia, interverrà alla sessione “Pagamenti tra digitalizzazione e tradizione: c’è spazio per entrambe?” del 4 novembre, e Filippo Manca, MS&A Italia, a quella dedicata al tema “La frontiera della mobilità per innescare pagamenti e engagement” del 3 novembre.
In primo piano
CRIF_Banner Medium_new giugno 2021
Banche e Sicurezza 2022
L’evento annuale, organizzato da ABI in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF, che racconta ed esplora...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Credito al credito 2022
L'evento annuale promosso da ABI, organizzato in collaborazione con Assofin, dedicato al credito alle...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
Crediti problematici, un approccio data driven conviene a banca e cliente
Trasformare la gestione dei crediti problematici dei privati in un’attività di caring che porta vantaggi...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Cabiati (Deutsche Bank): architettura applicativa da ripensare insieme alle fintech
Per le banche la pandemia ha rappresentato un momento di “stress test” organizzativo e un acceleratore...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Innovation Workshop powered by Bancaforte
Cloud nuova frontiera per il contact center
31 maggio ore 11 - Diretta streaming gratuita del workshop organizzato con Genesys
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Scopri gli Innovation Workshop powered by Bancaforte
Una qualificata opportunità di dialogo e relazione con i professionisti del mondo bancario, finanziario e...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario