Banner Pubblicitario
24 Giugno 2024 / 18:52
 
A Worldline l’attività di merchant acquiring di Banco Desio

 
Pagamenti

A Worldline l’attività di merchant acquiring di Banco Desio

di Flavio Padovan - 8 Novembre 2022
Firmato un accordo vincolante che prevede, a fronte di un corrispettivo di 100 milioni di euro, anche la creazione di una partnership commerciale della durata di 5+5 anni per la distribuzione delle soluzioni di pagamento Worldline tramite la rete di 230 filiali di Banco Desio
Importante accordo tra Worldline e Banco Desio. Per un corrispettivo di 100 milioni di euro le attività di merchant acquiring della banca passeranno al gruppo europeo dei pagamenti. Si rafforza così ulteriormente la posizione nel settore di Worldline in Italia dopo l’acquisizione di Axepta Italia all'inizio del 2022 e la costituzione della joint venture Worldline MS Italia.
L’intesa prevede anche la sottoscrizione di un accordo commerciale di 5+5 anni per la distribuzione tramite la rete di Banco Desio dei prodotti e dei servizi di pagamento di Worldline agli esercenti.
L’operazione arriva a conclusione di un procedimento competitivo avviato dalla banca guidata dall'Amministratore delegato e DG Alessandro Decio (a sinistra nella foto) che ha coinvolto rilevanti società del settore e sarà perfezionata entro il primo trimestre 2023, dopo il via libera da parte delle autorità competenti.
Il portafoglio acquisito riguarda oltre 15 mila esercenti per un totale di 19 mila POS. Nel 2022 il volume complessivo delle transazioni sarà di circa 2 miliardi di euro.

Un nuovo investimento in Italia

L'acquisizione segna un passo particolarmente rilevante per la crescita di Worldline sul mercato italiano, che si affianca alle attività di sviluppo organico.
Un’operazione in linea con la strategia di ulteriore espansione delle attività di Merchant Services di Worldline verso il Sud Europa, e in particolare nel nostro Paese, un mercato attraente e strategico per l'azienda.
“Con la conclusione di questa transazione per Worldline si aprono prospettive di ulteriore sviluppo sul mercato italiano dove si va affermando la percezione della nostra capacità di combinare expertise tecnologica internazionale con l’attenzione alle realtà locali. Le opzioni per le banche italiane di collaborare con la nostra realtà sono molteplici - Stefano Calderano (a destra nella foto), CEO di Worldline Merchant Services Italia e Country Manager Italia Worldline Merchant Services - e siamo disponibili a trovare insieme la formula più adatta. Gli importantissimi investimenti in innovazione del Gruppo pari a circa 250 milioni di euro annuali saranno messi sempre più a servizio dei clienti italiani”.
 
Vai alla sezione In primo piano
TASSAZIONE 2024_Banner Medium
Supervision, Risks & Profitability 2024
Supervision, Risks & Profitability è l’evento annuale promosso da ABI in collaborazione con DIPO dedicato...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banche e Sicurezza 2024
Banche e Sicurezza è l’evento annuale promosso da ABI, in collaborazione con ABI Lab, CERTFin e OSSIF,...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Bancaforte TV
è cultura! Una emozione per tutti
Sarà un’edizione all’insegna delle emozioni che la cultura suscita quella del Festival è cultura! che si...
Icona Facebook Icona Twitter Icona LinkedIn
Banner Pubblicitario