22 Maggio 2019 / 11:25
 
hom 151

 
Banca

Fineco verso l'indipendenza

di Flavio Padovan - 07 maggio 2019
Avviate le procedure per il distacco regolamentare ed operativo da UniCredit, anche in vista di una futura uscita dal Gruppo

UniCredit continua a sorprendere il mercato. Dopo l'addio a Facebook, il Gruppo ha comunicato che Fineco ha avviato un percorso che la porterà ad operare come società pienamente indipendente. Con la prospettiva di una sua valorizzazione sul mercato.

 

I Consigli di amministrazione di UniCredit e FinecoBank hanno già approvato azioni e procedure che assicureranno il distacco dal gruppo dal punto di vista regolamentare, di liquidità e operativo. “Tali azioni concordate – sottolinea la banca in una nota - consentirebbero a UniCredit di cogliere qualsiasi opportunità di mercato, anche nel breve termine, in relazione alla sua quota in Fineco”.

 

Una potenziale futura uscita dal Gruppo UniCredit già presa in considerazione nell'accordo quadro sottoscritto che prevede la concessione da parte di UniCredit di una garanzia finanziaria (collateral) a favore di Fineco al fine di neutralizzare l'esposizione al rischio di credito di Fineco nei confronti di UniCredit e la concessione della licenza del marchio in modo che possa continuare ad utilizzare determinate denominazioni e marchi figurativi contenenti il termine “Fineco” di proprietà di UniCredit. Prevista anche l'opzione per Fineco di acquistare il marchio in futuro, sulla base di una serie di finestre di esercizio dell'opzione di acquisto stabilite fino al 2032. Il gruppo continuerà inoltre a fornire determinati servizi a Fineco per un determinato periodo di tempo, in linea con gli attuali termini e condizioni, inclusi l'accesso agli ATM e servizi amministrativi.

 

Attualmente Fineco beneficia di limitate sinergie con il resto del Gruppo UniCredit. In caso di completa indipendenza – spiega ancora la nota ufficiale – la banca sarebbe in grado di concentrarsi pienamente sul proprio sviluppo strategico e sulle proprie prospettive di crescita autonoma. Ciò non avrebbe implicazioni sul modello di business di Fineco né sui clienti e, inoltre, non comporterebbe nessun impatto significativo sul suo solido profilo di capitale e liquidità, né sulla sua redditività.

 

 

In primo piano
Un disclaimer al termine di un filmato garantisce la trasparenza e la correttezza di una pubblicità...
Per le banche fare modern marketing resta fondamentale anche nel nuovo contesto disegnato dal regolamento...