17 Luglio 2019 / 13:22
 
Un nuovo AD per Fire Group

 
Credito

Un nuovo AD per Fire Group

di Flavio Padovan - 2 Luglio 2019
Affidato ad Alberto Vigorelli il ruolo di amministratore delegato, con Sergio Bommarito confermato presidente della holding e Claudio Manetti AD di Fire Spa
Alberto Vigorelli è stato scelto come nuovo amministratore delegato di Fire Group, holding operativa del Gruppo Fire, leader indipendente nei servizi a supporto del credito.
 
Il manager (a sinistra nella foto), classe 1975, cresciuto nel mondo della consulenza, ha all'attivo una lunga carriera nel Gruppo Unicredit, dove ha rivestito, fra gli altri, il ruolo di deputy head of distressed asset management e chief risk officer, nonché quello di membro del CdA della RE.O.CO. del Gruppo, maturando una solida esperienza in ambito bancario e finanziario in tema di risk ed asset management.
 
Con questa scelta il presidente della Holding Sergio Bommarito (al centro della foto) conferma la volontà di far compiere un salto non solo dimensionale ma anche qualitativo e di posizionamento a Fire, avvalendosi del contributo di professionalità riconosciute sul mercato, con un set di competenze in linea con gli obiettivi già previsti dal piano industriale. Un processo di crescita manageriale che ha avuto inizio con la nomina di Claudio Manetti (a sinistra nella foto) nel 2015 a capo della principale controllata Fire Spa.
 
"Il Gruppo – ha spiegato il presidente Bommarito - lavora già da quattro anni al rafforzamento del proprio executive Team. Vigorelli lavorerà insieme all'AD Claudio Manetti, arrivato dal Gruppo FCA nel 2015, su progetti strategici per il nostro riposizionamento e per la conquista di nuovi mercati. Le sue competenze vanno ad aggiungersi a quelle già presenti in azienda, con l'obiettivo di presidiare tutta la filiera del credito. Puntiamo a una Fire 4.0 dove tecnologia e servizi, soprattutto in ambito secured, saranno la frontiera di quanto oggi disponibile non solo in Italia".
In primo piano
Per Cristiano Zazzara di S&P la gestione di attività di intermediazione creditizia da parte di operatori non...
Per Giuseppe Lusignani, Vice Presidente Prometeia, le banche italiane stanno lavorando molto per recuperare...