23 Settembre 2019 / 21:33
 
InstaPay debutta con Popolare di Sondrio

 
Pagamenti

InstaPay debutta con Popolare di Sondrio

di Flavio Padovan - 4 Settembre 2019
La soluzione per i pagamenti istantanei della start-up italiana Epiphany è stata integrata nell'app della banca, offrendo ai clienti un nuovo strumento per lo shopping basato su QRCode
I clienti della Banca Popolare di Sondrio hanno a disposizione una nuova soluzione di pagamento tramite cellulare: InstaPay. Realizzata da Epiphany, start-up di soluzioni di digital banking fondata in Italia e operativa a livello globale, InstaPay è stata integrata nell'app della banca e utilizza la tecnologia QR Code per eseguire la transazione. Semplice da utilizzare, trasforma lo smartphone in un portafoglio digitale con il quale è possibile effettuare transazioni sicure. Inoltre, permette di vedere in tempo reale l'aggiornamento dei movimenti bancari e quelli relativi ai programmi di fidelizzazione dei diversi punti di saldi. Ma sono molti gli ulteriori servizi già in cantiere per venire incontro alle esigenze dei clienti e renderlo uno strumento di uso quotidiano. Spiega Paolo Spadafora, fondatore e CEO di Epiphany: “In un momento in cui l'immediatezza è il nuovo standard richiesto dagli utenti, le soluzioni di digital banking devono consentire operazioni in tempo reale, adattarsi ai cambiamenti del mercato e ai diversi casi di utilizzo e garantire transazioni sicure e tracciabili. Nella tabella di marcia InstaPay ci sono molte altre innovazioni, come il pagamento a rate, l'acquisto contestuale di polizze di microassicurazione e molto altro ancora. Tutto per offrire al consumatore esperienze semplici e utili”.
L'accettazione di InstaPay presso i principali sistemi di vendita al dettaglio è resa semplice dall'integrazione con la soluzione WinEPTS di NCR, che consente il completamento del pagamento con una semplice interazione tra lo smartphone del cliente e il sistema POS. Inoltre, si legge nella nota, “genererà automaticamente un sorteggio istantaneo, consentendo anche ai clienti di partecipare alle offerte e vincere premi messi a loro disposizione”. La tecnologia connessa al servizio Instant Win sarà configurata e lanciata dalla fintech italiana Domec, grazie all'integrazione della piattaforma di fidelizzazione Domec Tools con InstaPay di Epiphany.
“Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa – sottolinea Milo Gusmeroli, CIO della Banca Popolare di Sondrio - soprattutto in uno scenario in cui i consumatori si sentono sempre più a loro agio nell'utilizzare i dispositivi mobili come strumenti per gestire i servizi finanziari e effettuare pagamenti nei punti vendita. Speriamo che il lancio in Italia di InstaPay contribuirà alla trasformazione del rapporto degli italiani con il denaro in direzione di cashless”.
InstaPay è una delle soluzioni bancarie aperte di Epiphany ed è conforme agli standard PSD2. Grazie anche al coinvolgimento di NCR e Domec, InstaPay – spiega ancora una nota della società - può essere adottata in pochissimo tempo dalle banche. È una soluzione altamente scalabile, che consente di implementare servizi di pagamento aggiuntivi nel tempo e che garantisce elevati standard di sicurezza.
In primo piano
Momento storico per il mondo dei pagamenti. Da oggi la PSD2 è pienamente operativa. Quali vantaggi porta? Che...
Simone Capecchi, Data Driven Solutions & Consultancy - Italy & European HQ, Executive Director, CRIF e David...