23 Settembre 2019 / 21:54
 
Bonifici istantanei, operativa anche UBI Banca

 
Pagamenti

Bonifici istantanei, operativa anche UBI Banca

di Flavio Padovan - 10 Luglio 2019
Il servizio è offerto a tutti i clienti con il supporto della piattaforma Nexi
Si amplia ancora il numero di correntisti italiani che possono utilizzare il bonifico istantaneo europeo. UBI Banca ha infatti annunciato l'attivazione del servizio per i suoi 4 milioni di clienti sui canali Qui UBI, Qui UBI Affari, Digital Banking Imprese, su tutte le app del Gruppo e allo sportello. Grazie allo schema SCT Inst SCT Inst fissato da EPC- European Payments Councilt, l'esecuzione e l'accredito del bonifico avviene in un tempo medio inferiore ai 3 secondi (e comunque sempre inferiore ai 10 secondi) ed è possibile effettuarlo 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno.
“L’innovazione continua a rappresentare una priorità per UBI Banca nell’ottica di un miglioramento dei servizi offerti alla clientela”, afferma Natascia Noveri, Responsabile Marketing di UBI Banca, sottolineando come il nuovo bonifico istantaneo consentirà di agevolare il trasferimento di denaro senza attendere i tempi tecnici di accredito del bonifico ordinario e rendendo possibile tutte quelle transazioni che necessitano di una conferma contestuale del pagamento, ad esempio la compravendita di beni usati tra privati piuttosto che lo sblocco di forniture tra imprese. “Si tratta di una conferma della strategia del nostro istituto di credito – continua Noveri - che punta all’evoluzione e al miglioramento dell’esperienza del cliente, sfruttando tecnologie sicure, semplici, ma soprattutto utili al pubblico che si affida ai servizi finanziari della Banca”.
Per proporre questo servizio UBI ha scelto la piattaforma Nexi, basata su un’infrastruttura aperta e che garantisce massima sicurezza e tracciabilità di ogni pagamento.
“Siamo soddisfatti che UBI abbia scelto la nostra piattaforma per i bonifici istantanei”, afferma Renato Martini, Digital Banking Solutions Director di Nexi. “È una soluzione end to end per le nostre banche partner – spiega Martini - che garantisce tempi di risposta molto veloci (meno di 3 sec) e un livello di servizio prossimo al 100%, già testato anche su volumi di oltre 200 milioni di transazioni all’anno. È una piattaforma interoperabile a livello europeo ed è sviluppata in piena conformità con le specifiche definite dall’European Payment Council. Grazie agli Instant payments sono attesi forti benefici in termini di efficienza operativa e risparmi di costo legati a minore uso del contante e degli strumenti cartacei”.
UBI e i pagamenti digitali
Il bonifico istantaneo è un'ulteriore passo nella strategia di offerta di servizi innovativi alla clientela, in particolare in ambito pagamenti. Ad esempio, UBI è stata la prima banca a lanciare la soluzione Jiffy (ora incorporata in Bancomat Pay), e recentemente ha anche stretto accordi con i principali digital wallet in circolazione (Samsung Pay e Google Pay). Uno sviluppo sostenuto dalle iniziative del proprio centro di innovazione dedicato ai servizi bancari, dove lavorano più di 150 specialisti, e da significativi investimenti. Nel triennio 2016-18 UBI Banca ha investito circa 164 milioni di euro in innovazione, mentre per il quadriennio 2016-19 sono stati stanziati più di 13 milioni di euro in cybersecurity. E sono 240 i milioni di euro destinati al rinnovamento tecnologico delle filiali previsti nel Piano Industriale al 2019-20.
In primo piano
Momento storico per il mondo dei pagamenti. Da oggi la PSD2 è pienamente operativa. Quali vantaggi porta? Che...
Simone Capecchi, Data Driven Solutions & Consultancy - Italy & European HQ, Executive Director, CRIF e David...