22 Maggio 2019 / 11:29
 
Progetto senza titolo 2019 03 11T003740.2

 
Banca

Farbanca passa a Popolare di Sondrio

di Flavio Padovan - 10 marzo 2019
Il 70,77% del capitale di proprietà di Banca Popolare di Vicenza in Lca è stato valutato 30 milioni di euro

Confermando i rumors degli ultimi mesi, Banca Popolare di Sondrio ha rilevato Farbanca, l'istituto specializzato nel mondo della farmacie e della sanità. L'operazione, che riguarda il 70,77% del capitale di proprietà della Banca Popolare di Vicenza in Lca, si è conclusa per un importo di 30 milioni di euro, con eventuale aggiustamento in riduzione in caso nei primi mesi del 2019 il risultato economico di Farbanca risultasse inferiore alle aspettative o ci fosse un incremento significativo delle sofferenze. In sede di sottoscrizione, il 10% del prezzo concordato è stato versato da BPS a LCA a titolo di cauzione. La quota restante del 29,2% del capitale rimane distribuita tra una pluralità di azionisti privati del mondo delle farmacie.

 

Farbanca è stata fondata nel 1997 da un’associazione di farmacisti con l’obiettivo di fornire ai propri affiliati servizi specializzati dedicati ai settori farmaceutico e sanitario. Al 30 giugno 2018 aveva circa 555 milioni di euro di impieghi e un patrimonio netto di 60,7 milioni, dopo aver conseguito in sei mesi un utile netto di circa 3,1 milioni di euro.

 

L’operazione, dal punto di vista strategico, costituisce un’opportunità per sviluppare una piattaforma integrata, dedicata a particolari segmenti di clientela, in grado di offrire servizi di incasso e pagamento e prestiti, nonché prodotti di risparmio gestito e assicurativi.

 

Il perfezionamento dell’acquisizione è subordinato al rilascio delle necessarie autorizzazioni di legge da parte delle competenti Autorità.

In primo piano
Un disclaimer al termine di un filmato garantisce la trasparenza e la correttezza di una pubblicità...
Per le banche fare modern marketing resta fondamentale anche nel nuovo contesto disegnato dal regolamento...